Scarpetta d’Oro: assegnati i premi della diciannovesima edizione

Si terrà sabato 13 Dicembre alle ore 11, presso le Antiche Scuderie (ex Macello) di Dolo, la cerimonia di premiazione dei vincitori della diciannovesima edizione di Scarpetta d’Oro.

Si terrà sabato 13 Dicembre alle ore 11, presso le Antiche Scuderia (ex Macello) di Dolo, la cerimonia di premiazione dei vincitori della diciannovesima edizione di Scarpetta d’Oro.

 

Scarpetta d’Oro è un’iniziativa nata nel 1995 come progetto didattico-culturale di alcuni insegnanti della Riviera del Brenta curato da Acrib in collaborazione con Assocalzaturifici e Regione Veneto per avvicinare le giovani generazioni alla cultura della tradizione calzaturiera.

Lo scopo del Premio è proprio quello di valorizzare il distretto calzaturiero famoso in tutto il mondo che, oltre ad essere una risorsa economica per il territorio, si conferma una ricchezza culturale. Scarpetta d'oro intende far vivere e diffondere la cultura che sta alla base della tradizione calzaturiera, adoperandosi perché il sapere degli artigiani “che lavorano di scarpe” con i suoi attrezzi e saperi, sia conosciuta e riconosciuta in Riviera e nel mondo intero.

Scarpetta d’Oro si articola in due diversi concorsi: il primo, rivolto ad illustratori internazionali per l’Infanzia, propone annualmente un tema che abbia come sfondo la calzatura. Il secondo, per le scuole primarie e secondarie di primo livello che elaboreranno favole ispirate dall’opera vincitrice del primo Concorso.

Tema di questa IXX edizione è “I Nuovi percorsi digitali”, con lo scopo fondamentale di dare visibilità e concentrarsi sui mutamenti che la tecnologia sta rapidamente immettendo nel nostro quotidiano.

La giuria tecnica, presieduta dallo scrittore e disegnatore Guido Clericetti ha assegnato il primo premio a Nicola Paci giovanissimo illustratore di Pesaro; il secondo premio va a Francesco Buzzi di Ferrara e il terzo a Maria Mariano di nazionalità brasiliana ma dal 2006 vive a Venezia. Sono stati inoltre assegnati due menzioni e alcuni premi speciali.

Nicola Paci – 1o premio Nicola Paci – Primo premio Scarpetta d'Oro 2014

Francesco Buzzi – 2o premio Francesco Buzzi – Secondo premio Scarpetta d'Oro 2014

Maria Mariano – 3o premio Maria Mariano – Terzo premio Scarpetta d'Oro 2014

Le opere saranno esposte dal 13 dicembre al 15 gennaio presso le Antiche Scuderie (Ex Macello) a Dolo (Ve) mentre è già stato annunciato il tema proposto per il prossimo anno, “Facciamo luce sulle scarpe”, in riferimento alla decisione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce.

Il concorso nel tempo è diventato uno tra i più importanti d’Italia fungendo a volte da trampolino di lancio per alcuni artisti premiati. Per questo Acrib ha voluto creare un sito interamente dedicato (www.scarpettadoro.org) dove sono visibili tutte le opere e le favole che si sono classificate dal 1995 ad oggi.

 

Lascia un Commento
© 2000-2013 Collini Atomi di Scarpa S.r.l. P.IVA e CF 00167920289
Capitale Sociale € 51.480 i.v., R.E.A. n.117648 del Registro delle Imprese di Padova